Terra Santa e Samaria con P. Massimo Nevola

-

Guidati da padre Massimo Nevola Sj

27 maggio, sabato: ROMA | BETLEMME

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto concordato; disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Tel Aviv. Arrivo nel primo pomeriggio e visita alla Basilica della Natività, Messa cappella S. Girolamo. Sistemazione in albergo/casa religiosa, cena e pernottamento.

28 maggio, domenica: MASADA | EN GHEDI | MAR MORTO

In mattinata visita ai sito archeologici di Masada ed En Gheddi. Esperienza del deserto. Proseguimento per Qumran che vedremo solo dall’esterno costeggiando il Mar Morto. Bagno nel Mar Morto. Rientro a Betlemme e S. Messa al Campo dei Pastori. Pernottamento a Betlemme.

29 maggio, lunedì: CESAREA MARITTIMA – ACCO – CARMELO - NAZARETH

Di primo mattino lasciamo la città di Betlemme e ci dirigiamo verso la Galilea seguendo la via del mare. La prima tappa è a Cesarea Marittima. Visita al sito archeologico e bagno nel mediterraneo. Pranzo ad Acco (antica S. Giovani d’Acri). Nel pomeriggio visita al Monte Carmelo ed Eucarestia nella Grotta di Elia. In serata arrivo a Nazareth. Sistemazione dalle Suore del Nazareth. Visita alla Tomba del Giusto e dopo cena Rosario in Basilica.

30 maggio, martedì: NAZARETH | LAGO DI GALILEA

Dopo la visita alla Basilica dell’Annunciazione e alla Casa di Guseppe, scendiamo verso il lago di Galilea e visitiamo la chiesa benedettina di Tabgha, memoria della moltiplicazione dei pani e pesci. Continuiamo la visita a Cafarnao. A seguire ci dirigiamo sul monte delle Beatitudini dove celebreremo la Messa consumeremo il pranzo. Nel pomeriggio, visitiamo la chiesa del Primato di Pietro e faremo la traversata sul lago in battello. Rientro e pernottamento a Nazareth.

31 maggio, mercoledì: TABOR | SAMARIA | GERUSALEMME

Con la giornata odierna il cammino si dirige verso Gerusalemme. Al mattino saliamo sul monte Tabor dove celebreremo la Messa. Proseguiremo verso Gerusalemme attraversando la Samaria. Visita a Jenin (toma del Battista) e quindi sosta e pranzo al sito archeologico di Sebaste. Nel primo pomeriggio visita a Sichem al pozzo di Giacobbe e successivamente sosta a Taybeh (Ephraim) unico villaggio interamente cristiano di tutta la Terra Santa. Infine a Betania luogo che fa memoria di Marta, Maria e Lazzaro, gli amici di Gesù (Gv 11). Arrivo in serata a Gerusalemme. Sistemazione in albergo o altra casa religiosa sita nella città vecchia, cena e pernottamento.

01 giugno, giovedì: QUARTIERE ARMENO | CITTÀ DI DAVIDE | IL SION CRISTIANO

In mattinata visita a piedi alla città vecchia attraversando il quartiere armeno e il quartiere ebraico. Spianata del Tempio. Uscendo dalla porta del letame visitiamo l’antica città di Davide e raggiungiamo la piscina di Siloe dove è ambientato il racconto della guarigione di un cieco nato (Gv 9,1-8). Nel pomeriggio visitiamo l’area del Monte Sion cominciando dalla Basilica della Dormizione di Maria, quindi sala del Cenacolo (Eucarestia) e tomba di Davide. A seguire sosta alla e alla Chiesa del Gallicantu, che ricorda il tradimento di Pietro. Dopo cena visita al Ha Kotel (muro occidentale o del pianto).

02 giugno, venerdì: GERUSALEMME: DAL MONTE DEGLI ULIVI AL SANTO SEPOLCRO

La giornata incomincia il trasferimento in bus sul Monte degli Ulivi dove facciamo una sosta alla chiesa che conserva la Grotta del Pater Noster; proseguiamo a piedi verso il Dominus Flevit dove si ricorda il lamento di Gesù sulla città e celebriamo la Messa. A seguire continuiamo il cammino con la visita alla Tomba di Maria e alla Grotta dell’Arresto. Infine, ci fermiamo alla Basilica del Getzemani. Nel pomeriggio partendo dalla Porta dei Leoni e attraversando il quartiere arabo, visitiamo la chiesa di S. Anna e la Piscina Probatica. Da qui ripercorriamo alcune tappe della “Via Crucis di Gesù”: la Chiesa della Flagellazione, il Litostroto, la 6° stazione (dedicata a Veronica), la 9° (dove si trova il patriarcato copto) e infine la Basilica della Resurrezione, con la visita approfondita al Calvario e al Santo Sepolcro. Tempo per la preghiera. Cena e pernottamento. Facoltativo giro notturno della città

03 giugno, sabato: AIN KAREM | ROMA

Al mattino presto Messa al S. Sepolcro. Incontro col patriarca latino e quindi partenza per la località di Emmaus. In tempo utile trasferimento in aeroporto, operazioni d’imbarco e partenza per l’Italia. Termine dei servizi.

Continuando a visitare questo sito, accetti l'utilizzo di cookies, per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Accetto
Informazioni sui cookies