Uzbekistan: lungo la via della seta

6 ottobre 2017 | 13 ottobre 2017

 
POSTI DISPONIBILI

6 ottobre, MILANO MALPENSA / URGENCH

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto a Milano Malpensa e partenza con volo di linea notturno per Urgench. Cena e pernottamento a bordo.

7 ottobre, URGENCH / KHIVA: la città dell’Arte

Arrivo a Urgench di mattina, trasferimento in albergo e tempo per il riposo. A seguire, inizio delle visite con Khiva, a 30 km circa da Urgench: si tratta della più intatta città sulla via della Seta. Visiteremo il complesso di Ichan Kala, fortezza con molti minareti che testimoniano la ricca tradizione architettonica musulmana orientale. Vedremo anche la Madrassa di Amin Khan, della seconda metà dell’Ottocento, capace di ospitare oltre 250 studenti; la Moschea Juma con le sue 218 colonne di legno; il Bazar; la Fortezza Vecchia Kunya Ark, dove il sultano aveva il proprio harem, le prigioni, le stalle e la moschea. Tra i luoghi più belli della città spiccano il Mausoleo di Pakhlavan Mahmud, poeta leggendario e patrono della città, la Madrassa Islam Kohja e il palazzo Tosh-Howli con sfarzose decorazioni in ceramica. Pensione completa, pernottamento in albergo.

8 ottobre: URGENCH / BUKHARA (volo interno)

Prima colazione e partenza con volo interno per Bukhara. All’arrivo, sistemazione in albergo, e passeggiata nel centro storico per un primo approccio alla città. Pensione completa e pernottamento in albergo. Incontro con la comunità ebraica di Bukhara.

9 ottobre: BUKHARA: la città Santa

Prima colazione e giornata dedicata alla visita di Bukhara. Inizieremo con un giro panoramico dei luoghi principali: il complesso Poi-Kalyan con l’antico minareto, il bazar coperto, l’ex monastero buddista Magok I-Atori poi divenuto moschea, il complesso Lyabi-Hauz – cuore della città. Tra le scuole coraniche spicca la Madrassa Kukeldash, che fu un tempo la più importante del paese. Visita alla fortezza di Ark, l’antica città reale, al prezioso mausoleo di Ismail Samni, dell’anno 905, e al Chashma Ayub, luogo sacro che secondo la tradizione islamica conserva la sorgente di Giobbe. Sosta ai Quattro Minareti, edificio costruito come copia del Tadj-Mahal in India. Pensione completa e pernottamento in albergo.

10 ottobre: SHAKRISABZ / SAMARCANDA (450 km)

Prima colazione e partenza per Shakrisabz (300 km), città natale di Tamerlano, fondatore dell’impero e della dinastia timuride. Visita alla residenza estiva Ak Sarai, alla moschea blu Kok Gumbaz, alla Casa della Meditazione e alla cripta di Tamerlano, scoperta nel 1963. Proseguimento per Samarcanda (170 km) attraverso paesaggi rigogliosi di colline e vigneti. Pensione completa e pernottamento in albergo.

11 ottobre: SAMARCANDA: la città del Mito

Prima colazione e intera giornata dedicata alla visita della mitica Samarcanda, protagonista della via della Seta. Inizieremo le visite dal Mausoleo di Gur Emir, che ospita la tomba di Tamerlano. Proseguiremo per la bellissima piazza Registan, con le imponenti madrasse azzurre, visiteremo la moschea di Bibi Khanum e sosteremo al brulicante mercato di Siab. Infine, visita alla necropoli dei nobili Shakhi Zinda, monumento funebre che non ha eguali in tutta l’Asia centrale. Pensione completa e pernottamento in albergo.


12 ottobre: SAMARCANDA / TASHKENT

Prima colazione. Continuazione delle visite di Samarcanda con il complesso di Imam Al Buhori, tomba del maestro omonimo che raccolse la più completa versione degli scritti del Profeta. Visiteremo poi l’Osservatorio di Ulugbek, che custodisce un astrolabio di oltre 30 metri di altezza, e il mausoleo di San Daniele, in cui Tamerlano fece portare dall’Iran le ceneri del Santo, per far crescere l’importanza di Samarcanda come centro religioso. Ultima visita al Museo di Afrasiab e proseguimento in pullman per Tashkent. Pensione completa e pernottamento in albergo.


13 ottobre: TASHKENT / MILANO MALPENSA

Prima colazione e incontro con il vescovo di Tashkent. Visita della città vecchia di Tashkent, con la Madrassa Kukeldash e la piazza Khast Imam, il cuore religioso della città. Passeggeremo poi per il Bazar Chorsu e concluderemo le visite nella città nuova con il museo d’Arte e la Piazza dell’Indipendenza. Pranzo in ristorante e in tempo utile partenza con volo di linea per Milano Malpensa. Arrivo e termine dei servizi. 

Continuando a visitare questo sito, accetti l'utilizzo di cookies, per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Accetto
Informazioni sui cookies