Il pellegrinaggio secondo i Francescani

-

Il pellegrinaggio è la visita ai luoghi di Dio e a quegli spazi da lui scelti per deporre la sua tenda in mezzo a noi, perché gli uomini abbiano un incontro diretto con il Signore. Per questo motivo, la Terra Santa è per il pellegrino il pezzo di terra più caro in assoluto.

Il pellegrinaggio è il percorso personale del credente sulle orme del cammino salvifico del Calvario: un esercizio di ascesi attiva, di pentimento a causa della debolezza umana, di vigilanza costante alla quale la nostra fragilità ci costringe e di preparazione interiore al cambiamento del nostro cuore.
Questo vale, in particolar modo, per l’uomo moderno, perso nella moltitudine di problemi legati alla quotidianità e che per questa stessa ragione ha più bisogno di ritrovare se stesso. Ma per fare ciò si ha bisogno di riflessione, di meditazione, di preghiera, di silenzio e di esame di coscienza, occorre fare del viaggio fisico un “cammino dell’anima”.

Continuando a visitare questo sito, accetti l'utilizzo di cookies, per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Accetto
Informazioni sui cookies